Renovatio Rugby Italia
Ci troviamo ora a fare i conti anche con una pandemia che ha evidenziato tutti i limiti e gli errori fatti nel passato: poche competenze, inadeguatezza, incapacità, sconsideratezza. Alla vigilia della stagione più difficile della nostra storia, che determinerà la capacità di tenuta dei singoli Club e di ampie aree del sistema, serve un cambiamento.

Il rinnovamento è necessario!

Candidato alla Presidenza FIR 2021-2025
Marzio Innocenti
Vengo dalla splendida Livorno, dove sono nato nel 1958. È lì che tutto è iniziato! Le prime mete, la passione per il mondo del Rugby e per la squadra della mia città. Vengo accolto poi dalla città di Padova, sia per il percorso sportivo, sia per quello universitario. Dopo 4 scudetti e 8 anni in Nazionale, ho appeso le scarpe al chiodo dedicandomi alla medicina, oggi la mia professione, coltivando la passione per il Rugby prima come allenatore e poi come dirigente sportivo, ottenendo nuove grandi soddisfazioni.
Già presidente del Comitato Regionale Veneto della FIR, voglio dare il mio contributo al Rugby nazionale ricandidandomi alla guida della Federazione assieme ad una squadra di valore assoluto. Il cambiamento lo proponevo già 8 anni fa, percependo che lo stallo in cui la Federazione sarebbe rimasta avrebbe danneggiato pesantemente il Rugby italiano. Questa visione purtroppo si è confermata. Oggi, diversamente rispetto a ieri, i tempi sono maturi per il rinnovamento.
Trasformare, cambiare, variare, rinnovare sono opportunità. Oggi queste sono anche una necessità.
Mi piace pensare di poter diventare il presidente di chi la pensa come me e di chi la pensa in maniera diversa, ascoltando tutti e facendo sintesi. In questa frase c’è il primo grande cambiamento.

Tutti insieme ce la faremo!

La Nostra Squadra